lunedì 25 febbraio 2013

Arrosto di maiale ai pomodori secchi


L'arrosto, è uno di quei piatti che non manca quasi mai sulla nostra tavola la domenica e nelle ricorrenze importanti.
La preparazione di questo piatto è molto facile, richiede poco tempo, è economico ma soprattutto è molto buono e fa fare una bella figura, quando si porta in tavola.
L'unica accortezza che bisogna avere è quella di fare attenzione alla cottura perché se cotto troppo, diventa stopposo.
Di solito mentre cuoce, controllo con uno stuzzicadenti, e appena vedo fuoriuscire "l'acqua rosata", lo sforno e lo avvolgo nella carta stagnola, così i succhi non fuoriescono e la carne si tiene morbida. 


INGREDIENTI: per 4 persone

- 650 g Lonza di maiale
-     8    Falde di pomodori secchi sott'olio
-     1    Cucchiaio di semi di finocchio
-     1    Spicchio aglio
- Pizzico di timo essiccato
- q.b.    Olio evo
- q.b.    Sale, pepe 

- Appoggiate il pezzo di carne su un tagliere e praticate due profonde incisioni parallele per tutta la lunghezza.
- Sgocciolate molto bene i pomodori secchi e tritateli con i semi di finocchio, aggiungete il timo, salate pepate  e inserite questo trito nei tagli effettuati sulla carne.
- Accendete il forno a 180°. Richiudete la carne legandola con spago da cucina e adagiatela in una pirofila.
- Mettete lo spicchio d'aglio, poco timo e condite con un generoso giro d'olio, sale pepe e infornate per 30' ca. (controllare con lo stuzzicadenti)
- A metà cottura spennellate la carne con il fondo di cottura.
- A cottura ultimata, togliete l'arrosto dal forno,e avvolgetelo nella stagnola fino a raffreddamento.
- Prima di servire, togliete lo spago, affettate e servite.

CONSIGLI:

- Se lo trovate, usate il timo fresco.
- E' sempre preferibile cuocere l'arrosto il giorno prima, così si affetta meglio.
- Se quando lo affettate, trovate che sia indietro di cottura, niente paura..riscaldandolo finirà di cuocere..e non sara stopposo!  ;-)

banner1
- Con questa ricetta partecipo al Contest di "Passione Commestibile"

1 commento:

  1. Ottima ricetta Sabrina, adattissima al mio pranzo perfetto...ho già aggiunto un posto a tavola per te. Grazie!
    lucia

    RispondiElimina

Mi farebbe molto piacere se lasciaste traccia del vostro passaggio, con un commento, un saluto o anche una critica (se costruttiva e non offensiva).
-Sabrina.

Printfriendly

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

La cucina di Sabrina