giovedì 4 aprile 2013

"Tijella" seppie e patate


La "tijella" è il termine dialettale che qui in Puglia  indica la casseruola, ma è anche un modo di cucinare le pietanze; infatti la "tijella au furn" è una tipica preparazione a base di carne di agnello e patate che cuoce direttamente nel forno.
In alcune zone del Gargano, esiste la versione con le seppie, che a mio avviso è ancora più buona di quella a base di carne (non amando io particolarmente la carne di agnello).
Il procedimento è uguale; patate e seppie più o meno a strati nella pentola, condite con aglio, prezzemolo, pomodorini, olio e origano cotte nel forno. Siccome le patate rilasciano amido, le seppie vengono morbidissime.
Il metodo moderno, che non toglie niente, ma velocizza un po' i tempi di cottura, prevede la cottura sul gas e il passaggio in forno con funzione grill, solo per la doratura finale. Ed è il mio metodo.
Il profumo che sprigiona questo piatto, fa venire l'acquolina solo a pensarci.
Provate a farlo!


INGREDIENTI: per 2

- 3 Seppie pulite
- 3 o 4 patate media grandezza
- 4 o 5 Pomodorini ciliegino
- 1       Spicchio d'aglio
-    q.b. Origano, prezzemolo, sale e olio
-    q.b. Pangrattato
-    q.b. Parmigiano grattugiato (facoltativo)

- Affettare le patate e alternarle nel tegame alle seppie pulite e tagliate a pezzi regolari.
- Aggiungere l'aglio tagliato a pezzi, i pomodorini tagliati in 2,il prezzemolo, un bel giro d'olio, sale e origano.
- Coprire e cuocere a fiamma media per circa mezz'ora.
- A fine cottura, cospargere sulla superficie il pangrattato, poco parmigiano e un altro po' di origano e far gratinare in forno con funzione grill.



7 commenti:

  1. Una pietanza semplice, gustosa e alternativa come piace a me!

    RispondiElimina
  2. Proprio ieri ho preparato la classica "tjella" con l'agnello ma questa versione con le seppie è molto invitante e leggera, indicata in vista della stagione calda.. la farò sicuramente :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa versione invece noi la preferiamo di gran lunga anche nella stagione fredda!
      Non fartela scappare!

      Elimina
  3. Proprio ieri ho preparato la classica "tjella" con l'agnello ma questa versione con le seppie è molto invitante e leggera, indicata in vista della stagione calda.. la farò sicuramente :*

    RispondiElimina

Mi farebbe molto piacere se lasciaste traccia del vostro passaggio, con un commento, un saluto o anche una critica (se costruttiva e non offensiva).
-Sabrina.

Printfriendly

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

La cucina di Sabrina