lunedì 8 luglio 2013

Pomodori ripieni




In queste giornate di mezza estate, spesso calde e afose, la voglia di mettermi ai fornelli è scesa notevolmente, soprattutto per organizzare la cena, e quindi complici gli splendidi pomodori che non mancano mai nel mio frigorifero (del resto il pomodoro è o no il re dell'estate?) ho realizzato questi  cestini ripieni, utilizzando il mix di cereali, orzo riso e farro, e la fantasia..
Il risultato è una fresca, leggera e accattivante miscela di sapori grazie anche all'inserimento di due tipi di salse al basilico e nocciole una, e basilico nocciole e pomodori datterini l'altra, con cui ho mantecato il mix di cereali.
Ottimo spunto anche per un buffet all'aperto insieme ad altri veloci stuzzichini come queste girelle, di sicuro questa preparazione sarà spesso protagonista della mia tavola e mi auguro anche delle vostre se seguirete questi facili passaggi.

INGREDIENTI
- Pomodori rossi maturi
- Una tazza di mix ai 3 cereali
- Un mazzetto di basilico
- Un cucchiaio di Nocciole pelate
- Sale, pepe
- 2 Pomodori datterino (o altra varietà)
- Olio evo
- Parmigiano grattugiato q.b.

- Lessare in acqua leggermente salata la miscela ai cereali, seguendo le istruzioni riportate sulla confezione, scolare, passare sotto il getto dell'acqua fredda e mettere da parte.
- Togliere la calotta ai pomodori, svuotarli condirli con un po' di sale e capovolgerli su un foglio di carta assorbente per 20' ca.
- Lavare le foglie di basilico e frullarle con le nocciole, poco sale, il parmigiano e l'olio necessario per ottenere una salsa un po' grossolana (a noi piace sentire il croccante delle nocciole). Togliere una parte del pesto dal bicchiere del frullatore, aggiungere i pomodorini tagliati in due e dare qualche altro impulso.
- Dividere il mix di cereali in due ciotole, e condire con le salse per ottenere un ripieno verde e uno rosso.
Mescolare, aggiungere il pepe macinato al momento e poi riempire i pomodori.
- Servire oppure coprire con pellicola per alimenti e passare in frigo avendo cura di tirarli fuori almeno mezz'ora prima di gustarli.

2 commenti:

  1. Eccoli. E' vero. Pomodori ripieni pubblicati lo stesso giorno! :) Buoni anche i tuoi: bella idea! :)

    RispondiElimina

Mi farebbe molto piacere se lasciaste traccia del vostro passaggio, con un commento, un saluto o anche una critica (se costruttiva e non offensiva).
-Sabrina.

Printfriendly

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

La cucina di Sabrina