mercoledì 27 novembre 2013

Biscotti double-chocolate

                                    
Parecchio tempo fa, quando non avevo ancora il blog, ma spesso gironzolavo in rete, in cerca d'ispirazione per proporre ai miei cari qualcosa di diverso, trovai questi biscotti che attirarono la mia attenzione.
Facevo la ricerca per 'immagini' e vidi che tante erano le foto che raffiguravano gli stessi biscotti, e quindi dopo una rapida lettura degli ingredienti qua e là, per cui non saprei a chi attribuire la paternità della ricetta iniziale, buttai giù su un foglio la mia interpretazione e archiviai.
Lo scorso week-end, tra una pizza e un panettone (prove tecniche in vista del Natale), ho deciso di farli...ed eccoli qua!
Li ho chiamati double-chocolate perché hanno la base comune al cioccolato fondente, mentre nei solchi ho messo in alcune la ganache al cioccolato bianco, per il noto problema di allergia alla frutta secca di mio figlio, e in altre una crema alle nocciole delle Langhe, di gran lunga superiore alla nutella.
Il risultato è sotto i vostri occhi! 
Estremamente facili da fare, golosissimi, si tengono in una scatola di latta per diversi giorni (perché il ripieno va messo prima di servirli), e ottimi da servire nelle giornate di festa che ci aspettano.

INGREDIENTI per circa 20 biscotti

- 120 g Farina macinata a Pietra o 00
-   50 g Cacao amaro
-   80 g Burro morbido
- 130 g Zucchero semolato
-     1    Uovo, pizzico di sale
Inoltre
- q.b. Zucchero di canna
Ripieno
- q.b. Crema spalmabile alla nocciola delle Langhe o nutella
- q.b. Ganache al cioccolato bianco *

- Setacciare e mescolare le polveri; a parte sbattere il burro con lo zucchero fino ad ottenere una crema liscia, aggiungere l'uovo ed infine poco per volta le polveri amalgamando bene con le mani fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo.
- Formare delle palline poco più grandi di una noce, rotolarle nello zucchero di canna e sistemarle su una teglia rivestita di carta da forno.
- Con il manico di un cucchiaio di legno, con una leggera pressione, formare dei solchi che se volete più larghi dovete rigirare più volte all'interno della pallina stando attenti a non 'bucare' sotto.

                                    
- Cuocere i biscotti in forno a 170°C per 10'. Devono essere ancora morbidi.
- Quando sono ancora caldi, rifinire il solco col manico del cucchiaio di legno, perché in cottura tende a salire un po' l'impasto, e una volta freddi riempiteli con le creme che più vi aggradano.
* Per la ganache al cioccolato bianco: qui (cuore bianco) anche se la dose va dimezzata in quanto ne serve poca.

'



8 commenti:

  1. tempo fa ho fatto anche io questi biscotti...
    se posso... la ricetta l'ho presa da i dolci di pinella...
    un blog fantastico, ma che solo a guardarlo si ingrassa....

    Complimenti i tuoi sono favolosi....
    ciao a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Katia conosco benissimo il blog di Pinella...io come spiegato feci la ricerca per immagini e ti assicuro che sono proprio tanti! chissà se è partita da lei!! Grazie per i complimenti e ..a presto!!

      Elimina
  2. Questi biscotii sono ottimi per il Natale!! Sono fantastichi! Ti mando un bacio e buona giornata!! :)

    RispondiElimina
  3. Molto interessanti questi biscotti. Dovrò provare anch'io.
    Ho una sorpresa, sperando di farti piacere.
    http://palatoappagato.blogspot.it/2013/11/premio-conoceme.html
    Buona giornata

    RispondiElimina
  4. Tu mi tenti. Io adoro il cioccolato. Voglio provare a farli. Brava

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Falli Emilia!! Poi li rifacciamo quando scendi con la crema delle Langhe!! 'Na goduria!!!!

      Elimina

Mi farebbe molto piacere se lasciaste traccia del vostro passaggio, con un commento, un saluto o anche una critica (se costruttiva e non offensiva).
-Sabrina.

Printfriendly

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

La cucina di Sabrina