mercoledì 6 novembre 2013

Torta wafer e ricotta

 Della serie 'come ti reinvento un dolce'! Si perché in partenza questa torta nasce con gli amaretti al posto dei wafer, ma data l'allergia del cucciolone di casa per la frutta secca e derivati, ho utilizzato per realizzare questo magnifico dolce casalingo dei biscotti wafer alla vaniglia! 
Il risultato è sorprendente, soprattutto perché la versione con gli amaretti la conosco benissimo, avendola fatta tante volte quando non c'era il problema, e quindi siamo rimasti tutti mooolto soddisfatti!
E' il perfetto dolce casalingo, leggero, soffice e poco impegnativo adatto a colazione, dopo pranzo/cena o a merenda.

INGREDIENTI tortiera da 25 cm di diametro

- 250 g Ricotta vaccina
- 200 g Farina Petra 5 o 00
- 150 g Zucchero semolato
-    2     Uova
- 100 g Wafer alla vaniglia
-   50 g Latte
- 100 g Olio d'oliva
- q.b.    Semi bacca di vaniglia
- pizzico di sale
-     2 cucchiai di rum
-     1 cucchiaio di cacao
- 1/2 bustina lievito per dolci
- q.b. zucchero in granella

- In una ciotola, montare 1 uovo con 100 g di zucchero fino a rendere l'impasto spumoso e bianco; aggiungere i liquidi la vaniglia il pizzico di sale e infine la farina e il lievito setacciati.
- Versare l'impasto nella tortiera foderata di carta forno.
- Montare l'altro uovo con il restante zucchero, unire la ricotta, il cacao setacciato e i wafer sbriciolati.
- Versare questo composto su quello chiaro, cospargere di granella di zucchero e infornare a 180°C per 30' ca. (prova stecchino)

- Per la versione con gli amaretti:
- 200 g amaretti e 200 g di zucchero totali da dividere a metà nei due impasti. Omettere il cacao (io l'ho usato per dare colore), amaretto al posto del rum e mandorle a lamelle invece della granella di zucchero.

13 commenti:

  1. Sempre ottime le tue ricette!brava

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa molto piacere sapere che apprezzi Claudia, grazie!

      Elimina
  2. non ho mai mangiato la torta ai wafer e ricotta!! Ottima idea Sabrina!! un bacione!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' stata una bella anzi buona scoperta anche per me cara Angelica! Ti abbraccio!!

      Elimina
  3. Ciao, sabrina, si sono stata adottata in puglia, vivo a gioia del colle e tu di dove sei??

    Complimenti per il blog, veramente ottime ricette...
    a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Katia io sono più a 'nord', per la precisione a S. Severo,! A presto allora

      Elimina
  4. Ciao Sabrina,
    mio figlio adora i wafer ed anche la ricotta! Gli farò questa sorpresa prendendo ispirazione da questa tua ricetta :)
    A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli piacerà sicuramente Francesca, anzi secondo me con wafer alla nocciola sarà ancora più buona!!

      Elimina
  5. Veramente originale questa torta...non conoscevo nemmeno la versione classica con gli amaretti ma questa con i wafer dev'essere squisita...Brava Sabrina, me la segno! Un bacione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Letizia, sono entrambe buonissime...questa versione per mia fortuna è un'ottima alternativa per chi ha problemi a mangiare la frutta secca e derivati!! A presto

      Elimina
  6. Grazie della visita... è stata una dimenticanza, ho corretto subito, ti ringrazio, non mi ero accorta di niente!!!
    La versione con i Wafer mi piace tantissimo, non avevo mai utilizzato i Wafer prima d'ora, devo porvi rimedio!!!
    A presto

    RispondiElimina

Mi farebbe molto piacere se lasciaste traccia del vostro passaggio, con un commento, un saluto o anche una critica (se costruttiva e non offensiva).
-Sabrina.

Printfriendly

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

La cucina di Sabrina