giovedì 21 novembre 2013

Tortino caldo dal cuore bianco



Ho rispolverato nei giorni scorsi la ricetta del tortino al cioccolato caldo, che è uno dei dolci 'più coccolosi' da preparare in queste giornate fredde.
Però, anziché farlo nel solito modo che è quello di riempire gli stampini col composto, passarlo nel congelatore e poi all'occorrenza scaldarlo per un tot di minuti e sfornarlo quando dentro è ancora liquido, ho pensato di metterci in mezzo del cioccolato bianco, cuocere tutto e avere alla fine lo stesso risultato, ma visivamente e dal punto di vista gustativo, sicuramente più buono!
L'ho provato in due modi, sia mettendo al centro un quadratino di cioccolato bianco di ottima qualità, che è la via più breve, sia facendo il procedimento indicato da Gianluca Aresu che è quello che vi spiegherò, in entrambi i casi il risultato è ottimo, l'unica differenza è la cottura più lunga rispetto a quelli 'soliti' e qualche minuto di riposo prima di sformare. Io con i primi non l'ho fatto ed ho rovinato l'effetto 'sorpresa'...poi però mi sono rifatta....

INGREDIENTI:
per il tortino
-     3    Uova
- 125 g  Zucchero semolato
- 125 g Burro
- 125 g Cioccolato fondente al 70%
-   75 g Farina macinata a pietra o 00
-   25 g Fecola di patate
-    q.b. Scorza di mandarino grattugiata o arancia
Per il cuore bianco:
-   75 g Cioccolato bianco
-   30 g Panna al 35% di grassi
-   10 g Glucosio
oppure
 -     1 quadratino di cioccolato (ho usato il Lindt) per ogni tortino

- Preparare il cuore scaldando la panna col glucosio, portare a bollore e versare questo composto sul cioccolato bianco. Attendere qualche minuto e poi mescolare fino a sciogliere il cioccolato e avere una massa liscia.
- Mettere il composto nello stampino per i cubetti di ghiaccio, o altri stampini piccoli, e porre in congelatore.

- Fondere il cioccolato con il burro su un bagnomaria e mettere da parte.
- Battere le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto quasi bianco e sodo, unire il cioccolato fuso e infine a più riprese, per non smontare la massa, la farina e la fecola setacciate e le scorzette. Alla fine dovremo ottenere un prodotto 'che scrive'.

- Riempire una sac-a-poche con il composto e mettere in frigorifero fino a mezz'ora prima che dovete servire il dolce.
- Riempire quindi gli stampini in alluminio (quelli da muffin) o in silicone, con una parte del composto al cioccolato, inserire senza premere troppo, il dadino congelato di cioccolato bianco o il quadratino puro, coprire con altro composto ed infornare in forno caldo a 180°C per 15/18' ca.
- Fuori dal forno, attendere qualche minuto prima di sformare il dolce, cospargere di zucchero a velo e servire.
P.S.
- Se il cuore lo volete fondente nero, usate le stesse dosi di panna e cioccolato portate però il glucosio a 30 g!

5 commenti:

Mi farebbe molto piacere se lasciaste traccia del vostro passaggio, con un commento, un saluto o anche una critica (se costruttiva e non offensiva).
-Sabrina.

Printfriendly

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

La cucina di Sabrina