sabato 15 marzo 2014

Girelle di mozzarella

Girelle al pomodoro


Qualche giorno fa,  mentre mi aggiravo tra i congelatori del supermercato, l'occhio mi è caduto sulle girelle di pizza.
Ho pensato subito che sicuramente non le avrei comprate, ma che farle sarebbe stato facile, veloce e dal risultato certo!
(Nulla in contrario ovviamente per chi consuma i prodotti pronti, qualche volta anch'io li compro, ma il più delle volte preferisco fare da me come per esempio per questi).
Queste, che ho scoperto poi essere di Montersino, a differenza di quelle in commercio, hanno la mozzarella nell'impasto e non nel ripieno e sono buone buone, ottime per un buffet, anche se noi le abbiamo divor..ehm mangiate al posto della pizza del venerdì.
Le ho fatte in due versioni: al pomodoro (del maestro), al prosciutto cotto (mie).

Girelle al prosciutto cotto
INGREDIENTI: circa 20 pz

- 250 g Farina 00 (io Petra)
- 100 g Latte
- 100 g Concentrato di pomodoro
-   25 g Burro morbido
-     4 g Sale
-           Zucchero un pizzico
-     2 g Lievito di birra secco
- 100 g Mozzarella di bufala (io treccia)
- 150 g Prosciutto cotto
-           Origano secco q.b.
-           Olio q.b.

- Tritare la mozzarella e metterla a sgocciolare in un colino; fate questa  operazione almeno 2 ore prima.
- Mescolare farina e lievito, unire lo zucchero e il latte ed iniziare ad impastare.
- Aggiungere il burro morbido ed infine il sale e la mozzarella ben strizzata (ho usato la treccia proprio perché più asciutta); amalgamare.
- Fare un panetto, coprire e lasciar riposare per 20'
- Stendere la pasta a rettangolo allo spessore di 3 mm ca. sulla spianatoia leggermente infarinata.
- In una ciotolina, mescolare il concentrato di pomodoro con un cucchiaio di olio, per ammorbidire un po' e spalmare più facilmente.
- Spalmare quindi il concentrato di pomodoro e spargere abbondante origano.
- Arrotolare ben stretto, partendo dal lato lungo e avvolgere nella pellicola ben stretto, formando un salame.
- Passare in frigo per 30' o in freezer per 15'.
- Tagliare le fette di circa 2 cm, avendo cura di pulire la lama del coltello prima di ogni taglio.


- Far lievitare per circa 1 ora su una teglia rivestita di cara forno.
- Spennellare con poco olio e cuocere in forno caldo a 200/230°C per 5/7' o ameno finché saranno dorate.

EDIT

Nella versione col prosciutto cotto, ho sparso prima l'origano, poi ho steso le fette e proceduto come sopra.
Ovviamente per fare le due versioni bisogna raddoppiare la dose dell'impasto iniziale, poi dividere il panetto, stendere e procedere.



1 commento:

  1. Ciao ti ho lasciato un premio sul mio blog http://cucinainprosa.blogspot.it/2014/03/premio-liebster-award.html?m=1

    RispondiElimina

Mi farebbe molto piacere se lasciaste traccia del vostro passaggio, con un commento, un saluto o anche una critica (se costruttiva e non offensiva).
-Sabrina.

Printfriendly

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

La cucina di Sabrina