lunedì 24 marzo 2014

Pasta di limoni


Ecco una furbata per tenere sempre a portata di mano l'essenza di limoni, senza dover ogni volta 'grattugiare un po' di scorza' quando dobbiamo aromatizzare un dolce e tenere poi in frigo il limone che dopo qualche giorno diventa duro e scuro.
Quindi la si può usare per aromatizzare la crema pasticcera, per profumare l'impasto del pds e per tanti altri usi dolciari.
Completamente naturale, mi raccomando di usare limoni non trattati, io ho avuto la fortuna di usare quelli del nostro fantastico Gargano, può stare in frigo per circa 20 giorni o in freezer per mesi, tanto non congela! Ne basta un cucchiaino o poco più, dipende dai gusti. (Montersino docet!)

INGREDIENTI:
- 120 g Limoni interi senza semi
-   60 g Buccia di limone
- 100 g Sciroppo di glucosio
- 160 g Zucchero a velo
- 200 g Zucchero fondente

- Lavare bene i limoni e tagliarli dapprima a metà, per togliere i semi e poi in quarti.
- Mettere i limoni in un cutter o frullatore insieme alla buccia e  agli altri ingredienti (se lo zucchero fondente è duro, basta scaldarlo qualche secondo al micro) e frullare.
- Invasare, chiudere e mettere in frigo o freezer.
(Non spaventatevi se la parte solida si separa da quella liquida, è normale. Prima di utilizzarla mescolare con un cucchiaio)


12 commenti:

  1. Ciao Sabri bell'idea questa essenza di limoni; a volte sembra cascarci il mondo quando ci manca quell'ingrediente particolare, che non può mancare nelle nostre ricette. E invece eccoti qua a consigliarci alla grande come fare. Sempre avanti con i tempi la mia cara amica. Bacionissimi e buon inizio settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti carissima, in questo modo ho smesso di tenere in frigo 'limoni rinsecchiti'!
      Bacioni anche a te!

      Elimina
  2. bellissima idea,molto versatile :)

    RispondiElimina
  3. Ciao Sabrina!!!

    Ma che bella idea....:-OOOOOOOOOOOO
    Devo solo trovare lo zucchero fondente, poi rubo i limoni dalla pianta di mia mamma e poi questa deliziosa pasta sarà mia!!!

    Grazie per averla condivisa così squisitamente!
    Buona giornata :)))))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con i limoni della pianta di tua madre sarà di sicuro una bontà!
      A presto :-)

      Elimina
  4. Ma che bella ricetta...io mi limito a seccare le bucce. Mai provato questa pasta...
    ma quanto può durare? Mi interessa molto perché mi hanno regalato un po di limoni e non riesco a consumarli subito...

    RispondiElimina
  5. Katia, nel frigo max 20 gg in freezer anche 6 mesi.
    Io l'ho messa in freezer, tanto non congela completamente a causa dello zucchero quindi all'occorrenza usi la dose che ti serve. l'ho già usata nella crema pasticcera al posto della solita buccia messa nel latte!
    A presto

    RispondiElimina
  6. Sabrina! Una vera furbata!!!
    Anche io come Maria Teresa, devo cercare lo zucchero fondente :)))
    Alla prossima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fai presto Silvia!! Io ormai nei dolci uso solo lei! E' comoda e non ti ritrovi in giro per il frigo piccoli limoni 'rinsecchiti'!!! :)))))

      Elimina
  7. Appena trovo lo zucchero fondente!
    Ho la fortuna di avere i miei limoni ;-)
    Ciao Sabrina!

    RispondiElimina

Mi farebbe molto piacere se lasciaste traccia del vostro passaggio, con un commento, un saluto o anche una critica (se costruttiva e non offensiva).
-Sabrina.

Printfriendly

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

La cucina di Sabrina