giovedì 5 giugno 2014

Fettucce al pesto rosso





Fresco e colorato questo pesto rosso è adattissimo alla bella stagione.
A base di pomodori freschi, e secchi, dà al piatto una bella spinta che difficilmente si raggiunge con l'uso di soli pomodorini, a meno che non portiamo in tavola i mitici spaghetti di Davide Oldani.
E' una di quelle ricette, più facili da fare che da scrivere. (quindi va senza indugio inserita tra i piatti buoni e veloci)
Infatti l'ho preparato in un batter d'occhio, anzi di mixer di ritorno dal lavoro; l'unica cosa che ho fatto prima di uscire è stata quella di sbollentare i pomodori per 1', per poterli poi spellare senza difficoltà al ritorno.
Quindi mettetevi pure comode/i che il più si fa leggendo il tutto!

INGREDIENTI per 2

- Pasta formato fettucce, 150 g
- Pomodori a grappolo, 6/7
- Falde di pomodori secchi sott'olio, 2
- Concentrato di pomodoro, 1 cucchiaio
- Basilico, 4/5 foglie
- Prezzemolo, qualche fogliolina
- Parmigiano grattugiato, 1 cucchiaio
- Sale, pepe
- Olio q.b.
- Pistacchi in granella o interi, un cucchiaio
(ma vanno benissimo anche i pinoli)
Inoltre
- Acqua di cottura della pasta
- Spicchio aglio, 1
- Pomodorini, 2/3


- Praticare un taglio a croce sui pomodori e sbollentarli per 1'; farli raffreddare un po', pelarli, tagliarli in 2 e togliere i semi. Metterli a perdere l'acqua in un colino con un pizzico di sale per 10' ca.
- Tamponare le falde di pomodori secchi con un foglio di carta assorbente per togliere l'eccesso di olio
- Nel bicchiere del mixer, radunare tutti gli ingredienti e frullare fino a raggiungere la giusta cremosità regolando alla fine col sale (occhio perché il parmigiano è già saporito!)
- A parte soffriggere lo spicchio d'aglio in camicia (che poi toglieremo) con poco olio e far saltare i pomodorini tagliati a striscioline e privati dei semi (ma volendo potete anche saltare questo passaggio e servirli crudi sul piatto). Regolare di sale.


- Lessare la pasta, scolarla e condirla col pesto rosso, i pomodori a striscioline, poca granella e qualche fogliolina di basilico e prezzemolo spezzettati al momento.




4 commenti:

  1. Mmm a quest'ora vien voglia di mangiarla!

    RispondiElimina
  2. L'ho provato cara Sabrina e lo trovo delizioso e te lo dice una ligure abituata al pesto verde!!!
    Impossibile non iscriversi, sarei tanto felice in un tuo ricambio!
    Abbraccio serale!
    http://rockmusicspace.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nella, mi fa molto piacere sapere che una ligure apprezzi anche altre versioni, e sono contenta di saperti tra i miei lettori!
      Passo subito a trovarti
      Buona giornata!

      Elimina

Mi farebbe molto piacere se lasciaste traccia del vostro passaggio, con un commento, un saluto o anche una critica (se costruttiva e non offensiva).
-Sabrina.

Printfriendly

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

La cucina di Sabrina