giovedì 6 novembre 2014

Crostata di grano (duro) al cocco




Questa è la crostata che avrei dovuto portare al I° raduno del fan club di Montersino ... ma se avete letto il post, sapete come è  andata!

E' una crostata strepitosa e golosa, con la frolla alle mandorle e il ripieno al cocco tratta dal libro "Golosi di salute".

Però, come spesso succede, non sempre è facile reperire tutti gli ingredienti come per esempio la farina di grano duro integrale, che ho sostituito con quella di grano tenero e quindi tra sostituzioni e qualche omissione, vi posto la mia versione



INGREDIENTI: Tra parentesi gli ingredienti originali - Stampo 27 cm di diametro

Per la frolla
- Farina di mandorle, 250 g (è indicata quella deseolata)
- Farina di grano tenero integrale, 250 g (integrale)
- Zucchero semolato, 200 g (maltitolo)
- Burro, 200 g
- Tuorli, 100 g
burro per ungere la tortiera

- Lavorare nella planetaria lo zucchero con la farina di mandorle e il burro morbido. Aggiungere i tuorli ed infine la farina di grano. 
- Appiattire la pasta tra 2 fogli di carta da forno e passarla in frigo anche mezza giornata.

Per l'impasto al cocco
- Zucchero semolato, 125 g (maltitolo)
- Cocco disidratato, 80 g
- Mandorle non pelate, 80 g
- Zucchero semolato, 125 g (maltitolo)
- Albumi, 225 g
- Farina di grano tenero integrale, 75 g (grano duro)
- Burro, 225 g

- Polverizzare le mandorle con il cocco e lo zucchero; miscelare questa polvere al resto dello zucchero (125 g) e alla farina di grano.
- Incorporare gli albumi ed infine il burro fuso e tiepido, in modo da formare una pastella.

Per la ganache al rum
- Panna al 35% di grassi, 250 g
- Burro, 75 g
- Cioccolato fondente al 70%,  300 g (al maltitolo)
- Rum, 2 cucchiai (20 g)

- Tritare il cioccolato e unirlo alla panna portata ad ebollizione. 
- Mescolare e quando il composto arriva a 50°C, unire il burro morbido ed infine il rum.
- Miscelare con un mixer ad immersione avendo cura di non far inglobare aria, quindi evitare di formare le bollicine (come è successo a me)

Assemblaggio:
- Imburrare la tortiera e rivestirla con la pasta frolla, precedentemente lavorata con le mani qualche minuto per renderla plastica.
- Versare fino a metà il composto al cocco e cuocere in forno caldo a 180°C per 15/20' ca.
- A fine cottura, far raffreddare e colare sopra la ganache al rum e cioccolato.
- Decorare a piacere. (ho usato i ritagli di pasta frolla e cocco disidratato)


                         

4 commenti:

  1. Questa crostata deve essere squisita!!!
    Anche con la tua reinterpretazione per non aver trovato gli ingredienti giusti :))))

    Te ne rubo una fettina per la mia pausa caffè che si avvicina!!!

    Grazie Sabrina, per la squisita condivisione di sempre.
    Ti lascio un abbraccio bello :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maria Teresa, faccio pausa con te va che è meglio!

      ci mettiamo belle comode, caffè e crostata ...

      Un bacione cara :-*

      Elimina
  2. Me ra vi glio sa ! ! !
    Che sapori Sabri!!!! Sei grande davvero, complimenti ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Erica!

      L'abbinamento è stre-pi-to-so!!

      Ti abbraccio e buon week-end!! :-*

      Elimina

Mi farebbe molto piacere se lasciaste traccia del vostro passaggio, con un commento, un saluto o anche una critica (se costruttiva e non offensiva).
-Sabrina.

Printfriendly

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

La cucina di Sabrina