lunedì 1 dicembre 2014

Plum cake ciocco-vaniglia



Faccio una premessa: io senza fare dolci non so stare!

Dico questo, perché il week end scorso, pur sapendo che saremmo stati fuori la domenica, il sabato pomeriggio ho sentito l'irrefrenabile desiderio di fare qualcosa, e quindi ho preparato l'ormai famoso plum cake che Montersino ha preparato in una puntata della trasmissione "Dolci dopo il tiggì".

Buonissimo e velocissimo da fare!

Che poi, va detto, in questo modo ho fatto sì che le colazioni e le merende dei giorni successivi fossero salve!!

Vi riporto le dosi del libro, dove non è specificata la misura degli stampi. Io ho dimezzato le dosi ed ho usato uno stampo da plum cake da 25 cm.


INGREDIENTI:
- Burro morbido, 225 g
- Zucchero a velo, 225 g
- Uova, 220 g
- Farina debole, 250
- Lievito per dolci, 5 g
- Rum, 25 g
- Vaniglia, la polpa q.b.
per la parte scura:
- Cacao amaro, 15 g
- Latte, 5 g
- Buccia grattugiata di 1 arancio (il libro riporta 0,1 g olio essenz. d'arancio)

- Montare con le fruste o in planetaria, il burro con lo zucchero a velo e la vaniglia, fino ad ottenere una spuma gonfia e bianca.
- Unire a filo le uova e poi con l'alto di una spatola, unire la farina setacciata con il lievito, con movimenti delicati dal basso verso l'alto infine il rum.
- Separare il composto, mettendo da parte 250 g e nel restante aggiungere il cacao setacciato e l'aroma.
- Imburrare gli stampi e versare a cucchiaiate gli impasti alternandoli.
- Infornare prima a 220°C per 7' poi abbassare a 160°C e continuare la cottura per altri 20/25' ca.





2 commenti:

  1. è buonissimo e semplice da preparare! Complimenti Sabrina! Buon inizio settimana :) Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Angelica!
      Buon inizio anche a te! :-*

      Elimina

Mi farebbe molto piacere se lasciaste traccia del vostro passaggio, con un commento, un saluto o anche una critica (se costruttiva e non offensiva).
-Sabrina.

Printfriendly

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

La cucina di Sabrina