giovedì 4 giugno 2015

Crostata di fragole e frutti di bosco


La primavera, porta le fragole e per la prima volta dalle mie parti ha portato anche le vaschette con i frutti di bosco! Ehehehehe !!!

Per cui, nonostante il prezzo veramente proibitivo, ho preso sia una vaschetta di lamponi che una di more ... per farci cosa? Ma la crostata ovvio!

Eccola qui dunque in tutto il suo splendore di colori e sapori la mia crostata di fragole e frutti di bosco con crema pasticcera aromatizzata al limone!

Semplice semplice ...

INGREDIENTI:
Per la frolla
- Farina Petra 5, 250 g
- Uova, 40 g
- Zucchero a velo, 100 g
- Burro, 150 g

- Lavorazione classica e veloce della frolla ossia: lavorare il burro morbido ma non in pomata con lo zucchero a velo, unire le uova precedentemente leggermente sbattute ed infine la farina setacciata.
Aromatizzare a piacere con buccia di limone grattugiata.
- Formare il panetto coprire con pellicola e mettere in frigo, minimo per un'ora, meglio sarebbe un giorno intero.
- Stendere la frolla sulla spianatoia leggermente infarinata, imburrare la teglia e rivestirla con la pasta, pareggiando i bordi. Bucherellare il fondo, coprire con carta forno e qualche peso (le biglie di ceramica, sassi, ceci, fagioli..)e cuocere a 180°C per 15'ca, poi togliere carta e pesi, ridurre a 160°C e proseguire per altri 5'/7'.

Per la crema pasticcera:
- Latte fresco intero, 250 g
- Uova, 50 g (uno intero)
- Amido di riso, 5 g
- Amido di mais, 5 g
- Buccia di limone
- Zucchero, 60 g

- Ho usato l'ormai noto metodo del microonde, per cui: sbattere le uova con lo zucchero con una frusta, unire gli amidi setacciati ed infine il latte aromatizzato e la buccia di limone.
- Cuocere nel micro alla massima potenza per 2', girare velocemente con la frusta e dare altri 2' di micro .. la crema è pronta. (con queste dosi)
- Passare la crema in un contenitore pulito, coprire con pellicola a contatto e far raffreddare possibilmente in frigo se non si ha l'abbattitore o mettendo il contenitore in uno più grande che contiene acqua e ghiaccio.

Inoltre:
- Frutti di bosco misti, fragole, q.b.
- kiwi, 1
- Granella di pistacchio, q.b.
- Gelatina neutra a freddo q.b.

Composizione del dolce:
- Riempire il guscio di frolla con la crema pasticcera, aiutandosi col sac-a-poche (così la crema viene stesa in maniera uniforme) con beccuccio liscio, disporre la frutta lavata e asciugata e gelatinare.


2 commenti:

  1. Divina,colorata,ftesca,peccato che non ho il microonde vorrei proprio provare la tia famosa crema, buon pomeriggio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh la crema al microonde ormai non la lascio più ... un unico contenitore e pochissimi minuti ed il gioco è fatto!
      A presto ^-^

      Elimina

Mi farebbe molto piacere se lasciaste traccia del vostro passaggio, con un commento, un saluto o anche una critica (se costruttiva e non offensiva).
-Sabrina.

Printfriendly

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

La cucina di Sabrina