mercoledì 8 luglio 2015

Insalata di seppie in agrodolce


 Nel periodo primavera-estate, preparare in anticipo i piatti per me è molto comodo sia se mi trovo in città e sia se passo qualche giorno al mare ...perché in entrambi i casi quando rientro a casa devo solo apparecchiare e servire!

Questa insalata è anche versatile ... è un'idea ... infatti al posto delle seppie si possono utilizzare anche i calamari e la frutta da abbinare può essere sostituita dai lamponi o essere omessa ... ma vi assicuro che è "il tocco in più" che rende speciale il piatto!



INGREDIENTI:

- Seppia, 1 grande o 2 piccole
- Uva di Corinto o sultanina, 1 cucchiaio
- Pinoli, 1 cucchiaio
- Sale, pepe
- Ciliegie, a piacere
- Insalata mista valeriana e radicchio, q.b.
- Aceto balsamico di Modena, 1 cucchiaino
- Olio evo, a piacere

- Eviscerare la seppia, lavarla e asciugarla. Tagliarla in due e arrostirla sulla bistecchiera o in forno con la funzione grill.
- Tagliare a listarelle la seppia ormai fredda e metterla da parte.
- Mettere a bagno in acqua tiepida l'uvetta per farla rinvenire, dopodiché sciacquarla sotto l'acqua corrente e asciugarla.
- Tostare in padella calda i pinoli
- Denocciolare le ciliegie
- Lavare e asciugare l'insalata
- Assemblare il piatto, facendo un letto con le.verdure.
- In una ciotola riunire la seppia con gli altri ingredienti, regolare di sale e pepe e poi condire con l'aceto e l'olio.
 - Disporre gli altri ingredienti, sul piatto e servire.



Nessun commento:

Posta un commento

Mi farebbe molto piacere se lasciaste traccia del vostro passaggio, con un commento, un saluto o anche una critica (se costruttiva e non offensiva).
-Sabrina.

Printfriendly

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

La cucina di Sabrina