giovedì 31 marzo 2016

Orecchiette con crema di asparagi e speck



Succede che a volte, passa un amico in ufficio e ti dice di aver mangiato un ottimo piatto di tagliatelle con speck e asparagi ... e succede che subito ti viene voglia di provare a replicare il piatto assecondando i tuoi gusti ...
Ed ecco che quindi in un batter d'occhio porti in tavola un piatto leggero, velocissimo e saporitissimo ...
Succede a volte ...

INGREDIENTI: per 3

- Orecchiette fresche, 250 g ( o altra pasta fresca)
- Asparagi coltivati, un mazzetto
- Speck a fette, 50 g
- Olio, sale e pepe.
- Scalogno

- Pulire gli asparagi, asportando la parte legnosa terminale, tagliarli a pezzettini lasciando le punte intere.
- Lessare i pezzettini di asparagi in acqua salata, scolarli e passarli in una ciotola con acqua e ghiaccio per fargli mantenere il colore verde. Scolare e frullare con poca acqua di cottura tenuta da parte.
- In una capiente padella, saltare le punte con lo scalogno affettato sottile e poco olio, aggiungere lo speck tagliato a striscioline e unire parte della salsa agli asparagi. Regolare eventualmente con sale e una macinata di pepe.

- Lessare la pasta, scolarla al dente e farla saltare in padella con il condimento di speck e asparagi, e la restante salsa, allungando se necessario con l'acqua di cottura della pasta.
- Servire.

8 commenti:

  1. Un piatto delizioso, da fare assolutamente, complimenti...segno la ricetta!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fai bene Teresa, è un ottimo piatto! ;-)

      Elimina
  2. tanto buone da "leccarsi i baffi"!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  3. Buonissime! Io adoro le orecchiette alle cime di rapa ma questo è un ottimo modo per mangiarle in modo alternativo ed altrettanto gustoso :-) Mi segno la ricetta, baci!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io adoro le orecchiette con le cime di rapa ... ma queste meritano davvero!
      Fai bene a segnarti la ricetta ^-^

      Elimina

Mi farebbe molto piacere se lasciaste traccia del vostro passaggio, con un commento, un saluto o anche una critica (se costruttiva e non offensiva).
-Sabrina.

Printfriendly

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

La cucina di Sabrina