domenica 12 febbraio 2017

Crostata al mou salato e cioccolato...ovvero la Giulio


La torta che Knam ha presentato in una puntata del programma "Bake off" dedicata al figlio Giulio, è perfetta da regalare e regalarsi per S. Valentino!

Voluttuoso e goloso scrigno di frolla al cacao che racchiude un sorprendente caramello salato che esalta il sapore della ganache al cioccolato! (.. alla fine vi troverete con una torta gradevole come poche- [cit.]) ... 😍 ... Devo aggiungere altro?

Insomma per tutti coloro che amano il cioccolato e amano coccolare i propri cari con un dolce, questo non può mancare.

Per la decorazione vi potete sbizzarrire con i ritagli della pasta frolla, io qui vi propongo due mie soluzioni.

Ricetta tratta dal libro Che paradiso è senza cioccolato?

INGREDIENTI

- Per la frolla (ne occorrono 300 g per cui con i ritagli fate le decorazioni, il resto lo congelate se non volete usarlo subito)
- Farina tipo 1, 400 g (oppure 00)
- Burro morbido, 250 g
- Zucchero semolato, 250 g
- Uova, 100 g (2 medie)
- Lievito in polvere, 10 g
- Sale, pizzico
- Cacao, 80 g

- Impastare a mano sulla spianatoia o nella planetaria con la foglia, il burro morbido con lo zucchero e la vaniglia. Unire lentamente le uova, cacao, lievito e farina setacciati, e il sale.
- La pasta risulterà piuttosto morbida, ma dopo il riposo in frigo (obbligatorio), avvolta nella pellicola, si stenderà benissimo.

- Per il mou salato
- Panna fresca liquida, 100 ml
- Zucchero semolato, 100 g
- Burro morbido, 90 g
- Fior di sale, 2 g

- In un pentolino d'acciaio a bordi alti, caramellare lo zucchero a fiamma bassa. Quando lo zucchero sta per diventare biondo, fate bollire la panna, togliete il caramello dal fuoco e versate poco per volta la panna mescolando (attenzione agli schizzi). Il caramello che ha una temperatura molto elevata, a contatto con la panna, tenderà a salire (ecco perché serve un tegame a bordi alti) ma non preoccupatevi, si abbassa subito.
Riportate sul fuoco a fiamma bassa e mescolate per 5' ca. , poi aggiungete il burro morbido e il sale.
- Mescolate con cura, spegnete e mettete da parte.

- Per la ganache al cioccolato: (dose per 500 g,ne occorrono 200 g)
- Cioccolato fondente, 300 g
- Panna fresca, 220 ml

- Portare a bollore la panna, toglierla dal fuoco e versarla lentamente sul cioccolato tritato. Mescolare con la frusta e lasciarla a t.a.

MONTAGGIO
- Imburrare uno stampo da 18/ 20 cm diametro.
- Stendere la frolla in un disco di 2,5 mm, ritagliare il fondo e foderare l'interno dello stampo. Ritagliare una striscia per il bordo, farla aderire e passare lo stampo in frigo per mezz'ora.
- Coprire il guscio con carta forno, riempire di biglie in porcellana, riso o altro fino all'orlo e cuocere prima in bianco, per 15' a 180°C, poi togliere carta e pesi e proseguire la cottura per altri 5'.
- Una volta fredda, rimuoverla delicatamente dallo stampo e riempire per metà con il caramello salato. Passare in freezer per un'oretta circa.
- Versare sul caramello congelato, la ganache e passare il dolce in frigo.

- Con i ritagli di pasta che avete preparato a forma di cuore, decorate il dolce prima di servire.
- Oppure, sempre prima di servire, decorate con qualche cristallo  di sale.

Nessun commento:

Posta un commento

Mi farebbe molto piacere se lasciaste traccia del vostro passaggio, con un commento, un saluto o anche una critica (se costruttiva e non offensiva).
-Sabrina.

Printfriendly

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

La cucina di Sabrina