giovedì 28 settembre 2017

Fluffosa cocco e frutti di bosco


 Le pagine di questo mio diario che quasi sempre parlano di dolci e di chi mi ha ispirato, questa volta, pur presentando un dolce scenografico anche nel nome, nascondono un po' di amarezza, mista a malinconia perchè da domani, il cucciolo di casa non sarà più in casa con me a darmi buffetti sulle guance, pizzicotti sulle braccia e bacetti rubati ... andrà a vivere lontano da casa, parecchio, per intraprendere l'avventura universitaria.
Pur avendo già avuto un'esperienza simile con il primo dei due, che però non era così lontano, penso che ci si abitui con fatica a certi cambiamenti.
So che starà bene, so che è per il suo futuro e per tracciare le linee della sua strada, ma per un  cuore di mamma  è sempre faticoso accettare l'idea che un figlio si allontani da te.

Questo dunque è il dolce che ho preparato per lui, semplice e morbido, fluffoso appunto!
Talmente morbido, che non necessita di alcuna bagna. Io, ho preferito aromatizzare il dolce con poca farina di cocco e scorza di limone e decorarlo con cioccolato bianco e frutti di bosco.
A mio figlio e a noi tutti, è piaciuto tantissimo!

Per concludere e per chi non lo sapesse, Fluffoso è un termine che non esiste sul dizionario, ma indica sostanzialmente qualcosa di soffice e arioso caratteristiche tipiche della chiffon cake.

E dunque, fluffosa sia!

INGREDIENTI: Stampo da 24 cm diametro

- Farina tipo 1, 160 g (oppure 00)
- Farina di cocco, 40 g
- Zucchero semolato, 180 g
- Uova intere, 4
- Olio di riso, 105 ml
- Acqua, 110 ml
- Lievito per dolci, una bustina
- Cremor tartaro, 2,5 g
- Buccia grattugiata di limone, q.b.
Per decorare:
- Cioccolato bianco, 80 g
- Farina di cocco, q.b.
- Frutti di bosco, q.b.

- Separare albumi e tuorli; montare a neve gli albumi con quattro cucchiai di zucchero presi dal totale,avendo cura, quando iniziano a schiumare, di aggiungere il cremor tartaro.  Mettere momentaneamente da parte.
- Preriscaldare il forno a 160°C
- Setacciare la farina e il lievito, aggiungere la farina di cocco e mescolare con un cucchiaio di legno.
- In una ciotola, unire i liquidi, i tuorli  lo zucchero restante  e sbattere con le fruste elettriche; quindi unire le polveri e la buccia grattugiata del limone.
- Unire delicatamente, con movimenti dal basso verso l'alto, gli albumi.
- Versare il composto nello stampo imburrato o pennellato di olio e infornare, portando la temperatura
a 150C°. Cuocere per 40/45' se utilizzate la funzione termoventilata o pasticceria, altrimenti 60' a forno statico.
- Sfornare il dolce e sformare quando è completamente freddo.
- Sciogliere a bagnomaria il cioccolato bianco tritato , e decorare il dolce a piacere spolverizzando poca farina di cocco . Guarnire con frutti di bosco.


Seguimi sulla pagina Facebook e su Instagram

Nessun commento:

Posta un commento

Mi farebbe molto piacere se lasciaste traccia del vostro passaggio, con un commento, un saluto o anche una critica (se costruttiva e non offensiva).
-Sabrina.

Printfriendly

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

La cucina di Sabrina