giovedì 3 gennaio 2019

Crostata di Natale al cioccolato, cannella e arancia

Primo post del 2019: un dolce! Ahahahahahaha cosa ci posso fare se adoro pasticciare?
In realtà il tempo è diventato sempre meno, e mai come quest'anno nel periodo delle Feste non sono riuscita ad impastare niente, neanche un lievitato!
Però questa crostata, fatta per una cena pre-natalizia con gli amici, ha riscosso un bel successo ed è giusto pubblicarla anche se le foto non sono un granché e non c'è quella della fetta. (tratta da questo sito)
La pubblico perché, ha una crema senza uova, facile veloce e golosa...la potete decorare con le scopette della Befana per esempio, e portarla in tavola per concludere degnamente queste feste, e la pubblico perché se non aggiorno il mio diario culinario, poi come faccio in mezzo ai mille foglietti sparsi qua e là a rifarla?
Buon 2019 a tutti!

INGREDIENTI tortera da 22/24 cm 
Per la frolla:
- Farina tipo 1, 330 g
- Uova, 2 medie
- Zucchero, 130 g
- Burro morbido, 165 g
- Cannella in polvere, mezzo cucchiaino
- Arancia, la buccia grattugiata, N.1

- Sulla spianatoia, impastare il burro morbido fatto a dadini con lo zucchero; aggiungere la farina setacciata insieme alla cannella e alla buccia grattugiata ed infine unire le uova. Lavorare velocemente, e una volta ottenuta una pasta liscia, formare il panetto avvolgerlo nella pellicola per alimenti e passare in frigo per almeno due ore (io l'ho fatta il giorno prima.)

Per la crema al cioccolato e cannella:
- Cioccolato fondente, 200 g
- Latte intero, 250 ml
- Zucchero semolato, 100 g
- Cannella in polvere, 1 cucchiaino abbondante
- Burro, 30 g
- Farina tipo 1, 45 g

- Tritare il ciocccolato col coltello, cercando di ottenere pezzi della stessa dimensione.
- Unire al cioccolato, la farina, la cannella e lo zucchero e porre sul fuoco medio/basso. Il ciocccolato diventerà una sorta di palla, ma non preoccupatevi. Unite a filo il latte caldo, sempre mescolando con una frusta e pian piano il composto diventerà una crema iscia.
- Fuori dal fuoco, unire il burro morbido e mescolare fino a completo scioglimento.
- Coprire la crema con pellicola a contatto e passare in frigo.

Stendere la frolla sulla spianatoia leggermente infarinata ad uno spessore di 3/4 mm e foderare la tortiera, unta di burro. Con gli avanzi di frolla, formate gli alberelli.
- Passare tortiera e teglia con i biscotti in frigo.
- Accendere il forno a 180°C
- Versare la crema nel guscio di frolla e cuocere per 8-10' poi abbassare la temperatura a 150°C e proseguire la cottura per altri 20-25'. La crostata è pronta quando si sarà formata una crosticina con lievi crepe in superficie.
- Prima di cuocere gli alberelli, infilate dei pezzettini di stuzzicadenti alla base, poi in forno a 180°C per 10' ca.

Per decorare:
- Granella di zucchero, q.b.
- Gelatina neutra, q.b.

Pennellate gli alberelli con un velo di gelatina e decorateli con la granella di zucchero...
Componete il dolce, facendo cadere qualche granello anche sulla superficie della torta.
Si conserva a temperatura ambiente, sotto una campana di vetro o in credenza per diversi giorni.

Nessun commento:

Posta un commento

Mi farebbe molto piacere se lasciaste traccia del vostro passaggio, con un commento, un saluto o anche una critica (se costruttiva e non offensiva).
-Sabrina.

Printfriendly

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

La cucina di Sabrina